Il progetto Help Point per l’Autismo

Per le persone con autismo e le loro famiglie la quarantena è stato un periodo di forte disagio e smarrimento, dovuto alla lontananza da luoghi e persone che fino a poco prima erano punti di riferimento in grado di trasmettere calma e sicurezza.


Per aiutare le persone autistiche e le loro famiglie a gestire situazioni già complicate di per sè, DIVHI, insieme ad ANGSA Torino, l’Associazione di Idee ed il Centro Riabilitazione Ferrero, hanno lanciato l’iniziativa Help Point per l’Autismo.

Si tratta di una rete di professionisti che hanno fornito assistenza e supporto in remoto a persone autistiche, ai loro familiari, a docenti scolastici ed a operatori di minori e adolescenti autistici. Il progetto si è svolto da metà aprile fino a fine giugno.

Attraverso questo progetto abbiamo aiutato 125 famiglie e 54 insegnanti con 202 ore di consulenza. Di seguito si può trovare il report d’impatto del progetto.

Ringraziamo ancora tutti i partner di progetto, i consulenti che ci hanno affiancato e gli utenti che credono nei progetti di DIVHI.

Related Articles

Responses

Rispondi